Pubblicato in Rassegna stampa

01 Apr 19 In una innovativa App la metamorfosi di Amalfi

Un racconto fotografico realizzato attraverso l’App NH Grand Hotel Convento di Amalfi, disponibile su Apple Store e Google Play.

Un viaggio tra il reale e il digitale, durante il quale sono suggeriti i luoghi più nascosti e raccontate curiosità. Ma anche consigli utili per consentire di immergersi in un’esperienza indimenticabile.

Uno storytelling di alto valore culturale che racconta le evoluzioni di Amalfi, da fine Ottocento ai giorni nostri, e di una delle sue prestigiose strutture ricettive: il Grand Hotel Convento.

Realizzata da Maggioli Musei che sviluppa sistemi informatici per la gestione e la valorizzazione di musei e istituti culturali e che vanta prestigiose collaborazioni con gli Uffizi di Firenze e la Fondazione Fotografia Modena, l’App è stata presentata in occasione della celebrazione della quinta stella Lusso di cui è stata fregiata la struttura ricettiva.

A presenziare all’evento, oltre al Sindaco di Amalfi, Daniele Milano, ed al general manager della struttura, Giacomo Sarnataro, anche il managing director Hugo Rovira, e lo chef Natale Giunta, consulente del Convento di Amalfi e volto noto della trasmissione televisiva La Prova del Cuoco.

Attraverso l’App dell’NH Grand Hotel Convento di Amalfi, tutti gli ospiti o coloro che sono interessati a un viaggio in Italia e in Costiera amalfitana, possono viaggiare attraverso il tempo. L’utente potrà immergersi nelle fotografie storiche del Convento e vivere vere e proprie esperienze di realtà aumentata rivivendo la routine quotidiana dei monaci o confrontare passato e presente attraverso la ricostruzione virtuale dell’antica grotta franata in prossimità del Convento o degli scorci di Amalfi.

Rassegna Stampa

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.