Pubblicato in Rassegna stampa

09 Jun 19 La mostra ‘I Mille di Sgarbi’ ai Magazzini del Sale di Cervia

Il critico d’arte Vittorio Sgarbi torna ai Magazzini del Sale di Cervia dove dal 31 maggio è allestita la mostra da lui curata ‘I Mille di Sgarbi’.

Inaugurata il 31 maggio scorso, l’esposizione ‘I Mille di Sgarbi’ ha riscosso un grande successo di pubblico ed entusiasmo da parte degli artisti che hanno partecipato e avuto modo di farsi conoscere. In tre mesi sono arrivate oltre mille candidature da tutte le regioni d’Italia per partecipare ma il critico che cura la mostra ha selezionato un centinaio di artisti nelle diverse discipline: pittura, scultura, fotografia, arte digitale e ceramica.

L’idea dei ‘Mille’ è nata dall’incontro di due terre, la Romagna e la Sicilia: dal romagnolo Sauro Moretti e dal siciliano Nino Ippolito, gli storici collaboratori di Sgarbi, manager il primo e addetto stampa il secondo. Così è stata realizzata la mostra il cui taglio del nastro è stato fatto naturalmente alla presenza del critico d’arte che la cura.

«Quanti sono gli artisti al momento nel nostro Paese?ha detto Sgarbi durante l’inaugurazione -. Forse 20mila, ma non è un numero reale. La quantità è indecifrabile. Oggi con il telefonino, ad esempio, tutti possiamo tirare fuori il nostro lato creativo e diventare un po’ fotografi. Nei prossimi mesi, comunque, cercherò di trovare i criteri per definire chi è un artista». Poi il critico ha dichiarato: «Almeno per altri trent’anni ho intenzione di allestire esposizioni negli spazi dei Magazzini del Sale».

La mostra di Cervia è corredata da catalogo con prefazione di Vittorio Sgarbi, edito da Maggioli Musei. La prossima tappa dei ‘Mille’ sarà a Cortina, dove a nuovi artisti si aggiungeranno anche quelli che ai Magazzini del Sale sono stati più significativi.

Oltre a lui, è attesa come ospite della giornata di inaugurazione la nota modella Nina Moric nella veste inedita di artista. La ex moglie di Fabrizio Corona, infatti, è tra i cento nomi selezionati da Vittorio Sgarbi per l’esposizione che vede in mostra dipinti, sculture, foto e opere in ceramica. Dopo una carriera da top model e personaggio pubblico, nel 2019 Nina Moric sente che la sua passione artistica, nata già in tenera età, deve essere espressa in una maniera più significativa, decidendo che le sue molteplici emozioni finiscano sulle tele. Il suo dipingere è un processo per lei terapeutico, riuscendo a comunicare ciò che non riesce a esprimere a parole e mettendo così la sua anima a nudo.

La Moric per la mostra di Cervia ha creato due pitture acrilico su tela dal titolo ‘Cuore Spezzato’ e ‘Pianto del Cigno’.

Leggi l’articolo del quotidiano Il Resto del Carlino

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.