Pubblicato in Accade in Italia

09 Oct 17 MUSEI CIVICI ROMA SENZA FRONTIERE: VIDEO LIS PER NON UDENTI

Valorizzare i visitatori non udenti, ma non solo, mettendo a loro disposizione il patrimonio culturale custodito nei musei.

È ‘L’arte ti accoglie’, l’ultima sfida dei Musei civici di Roma che puntano all’inclusione attraverso l’installazione di video in lingua dei segni italiana che d’ora in avanti accoglieranno il pubblico in numerosi spazi del sistema museale capitolino.

Realizzati in collaborazione con l’istituto statale per non udenti di Roma, i video in Lis con sottotitoli raccontano la storia dei singoli musei e delle collezioni custodite, facilitando la visita in una sorta di guida alle opere e alle stanze dove sono allestite.

Dieci i siti per adesso coinvolti dal progetto, da Palazzo Braschi ai Mercati di Traiano, dalla Centrale Montemartini al Museo Bilotti e Villa Torlonia, passando per l’Ara Pacis e la Galleria d’arte moderna, fino al Museo Napoleonico, dove e’ stata presentata l’iniziativa che rientra nell’ambito del progettoMusei da toccare’, ideato nel 2015 proprio con l’idea di rendere in musei romani ‘senza frontiere’.

Il progetto prevede l’installazione di totem e video nei dieci Musei coinvolti da questa prima fase.

I video sono stati realizzati grazie a un team di professionisti non udenti che ha seguito tutte le fasi di lavorazione, dall’adattamento dei contenuti alla resa in Lis alle riprese e montaggio con sovrimpressione fotografiche, fino all’inserimento dei sottotitoli, indispensabili a tutti coloro che non conoscono la Lis.

Si tratta di un arricchimento non solo per i non udenti, ma per tutti.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.